Frigorifero da incasso o a libera installazione?

Questa è una domanda classica che ci si fa durante la scelta della nostra nuova cucina, quali sono i pro e quali sono i contro? Innanzitutto partiamo col considerare le caratteristiche comuni.
Entrambe le tipologie utilizzano le più recenti tecnologie di costruzione a livello di classe di consumo, di numero di compressori e termostati, di modalità di sbrinamento ed anche la durata i prevista in termini di tempo è la stessa. Cosa cambia quindi?

  • A parità di dimensioni esterne il frigorifero free-standing ha una capacità maggiore in quanto non viene incassato in un mobile.
  • Il frigo da incasso è all’interno di un mobile quindi il design della cucina, soprattuto se country o rustica, non ne risente ed esistono frigoriferi da incasso anche per colonne da 90 cm. di larghezza.
  • Il frigo a libera installazione può prevedere accessori sulla porta esterna quali distributore di acqua o di ghiaccio.
  • Alcuni modelli di frigorifero a libera installazione a parità di caratteristica potrebbero consumare di più rispetto al frigorifero da incasso.

Questi naturalmente sono solo alcuni dei confronti che si possono fare, ma da tenere in particolare considerazione per effettuare una scelta oculata in base alle nostre necessità.